Corsi 2020


Presentazione


Il programma 2020 UNICHIM, pur ricalcando le linee principali di quello 2019, è stato aggiornato per quanto riguarda i contenuti dei singoli corsi, con l’obiettivo di una migliore fruibilità e di una maggiore rispondenza ai fabbisogni formativi delle risorse umane che operano nei laboratori di prova. Risorse umane che hanno assunto un ruolo sempre più rilevante ai fini del successo e della produttività di un laboratorio, tanto da diventare un vero e proprio vantaggio competitivo.

Il focus della proposta formativa di UNICHIM si è allargato, includendo aspetti legati al sistema organizzativo del laboratorio, inteso nel senso più ampio del termine. L’obiettivo è quello di evidenziare come la conformità ai requisiti normativi rappresenti in realtà una grande opportunità per migliorare l’efficacia delle prestazioni, e l’efficienza, intesa come capacità di ottimizzare l’utilizzo di risorse per il raggiungimento dei risultati prefissati.

Nell’intento di andare incontro a chi si trova in una situazione logistica sfavorevole rispetto alla sede di effettuazione dei corsi, nel 2020 verrà introdotta, in via sperimentale, la modalità FAD (formazione a distanza), ristretta per ora solo ad alcuni degli argomenti trattati.


Calendario



AULA VIRTUALE

LA QUALITA' NEI LABORATORI DI PROVA

"Analisi di contesto ed approccio alla analisi e gestione del rischio in un laboratorio di prova"

11 giugno - Zoom meeting

La nuova edizione della ISO/IEC 17025:2017, analogamente a norme appartenenti alla stessa serie, richiede che valutazione e gestione dei rischi connessi con le attività esercitate vengano formalizzate, utilizzando le modalità ritenute più opportune e facendo riferimento ad eventuali linee guida. La scelta delle modalità riveste un carattere di criticità in relazione all’efficacia del risultato dell’analisi del rischio, condizionando in qualche misura anche la successiva fase di gestione dello stesso.
Il Corso prende in esame i requisiti della nuova edizione della norma che necessitano di un’analisi dei rischi, illustrando le metodologie utilizzabili in relazione alla tipologia di rischio da presidiare e fornendo spunti concreti di realizzazione di un sistema di gestione del rischio che consenta al laboratorio di operare in una cornice di maggiore sicurezza.

Relatore Sede Data Durata Stato Crediti Costo Link
Dott. Tommaso Miccoli
Zoom meeting 11 giugno 1 giorno Iscrizioni chiuse - 260 € (soci 182 €) + IVA 22% DETTAGLI

AULA VIRTUALE

LA QUALITA' NEI LABORATORI DI PROVA

"La gestione informatica delle attività alla luce dei nuovi requisiti introdotti dalla UNI EN ISO/IEC 17025:2018"

12 giugno - Zoom meeting

Gli strumenti informatici rappresentano ormai uno strumento irrinunciabile ai fini di una gestione efficace ed efficiente delle attività in un laboratorio di prova. A riprova di ciò, la recente edizione della norma ISO/IEC 17025 dà ampio spazio agli aspetti riguardanti il sistema informatico di gestione, colmando il vuoto presente a questo riguardo nella precedente edizione. Il corso tratta in dettaglio l’argomento in questione, delineando un approccio efficace alla strutturazione e formalizzazione di un sistema informatico del laboratorio conforme ai requisiti posti dalla nuova versione della norma di riferimento senza però perdere di vista il contesto legislativo e le problematiche a livello di rischio operativo introdotte dall’uso di tali strumenti.

Relatore Sede Data Durata Stato Crediti Costo Link
Dott. Tommaso Miccoli
Zoom meeting 12 giugno 1 giorno Iscrizioni chiuse - 260 € (soci 182 €) + IVA 22% DETTAGLI

AULA VIRTUALE

LA QUALITA' NEI LABORATORI DI PROVA

"Analisi di contesto ed approccio alla analisi e gestione del rischio in un laboratorio di prova"

23 giugno - Zoom meeting

La nuova edizione della ISO/IEC 17025:2017, analogamente a norme appartenenti alla stessa serie, richiede che valutazione e gestione dei rischi connessi con le attività esercitate vengano formalizzate, utilizzando le modalità ritenute più opportune e facendo riferimento ad eventuali linee guida. La scelta delle modalità riveste un carattere di criticità in relazione all’efficacia del risultato dell’analisi del rischio, condizionando in qualche misura anche la successiva fase di gestione dello stesso.
Il Corso prende in esame i requisiti della nuova edizione della norma che necessitano di un’analisi dei rischi, illustrando le metodologie utilizzabili in relazione alla tipologia di rischio da presidiare e fornendo spunti concreti di realizzazione di un sistema di gestione del rischio che consenta al laboratorio di operare in una cornice di maggiore sicurezza.

Relatore Sede Data Durata Stato Crediti Costo Link
Dott. Tommaso Miccoli
Zoom meeting 23 giugno 1 giorno Iscrizioni chiuse - 260 € (soci 182 €) + IVA 22% DETTAGLI

AULA VIRTUALE

LA QUALITA' NEI LABORATORI DI PROVA

"La Gestione delle competenze del personale nel laboratorio di prova e valutazione delle prestazioni"

24 giugno - Zoom meeting

Le risorse umane hanno assunto sempre più rilevanza ai fini del successo e della produttività di un laboratorio di prova tanto da diventare oggi un vero e proprio vantaggio competitivo derivante dal valore aggiunto associato alle  competenze del capitale umano.
Il punto di forza di ogni organizzazione è difatti l’individuo, che attraverso la sua intelligenza ed il suo patrimonio intellettuale determina il successo del laboratorio contribuendo significativamente non solo l’aspetto economico, ma anche un servizio efficiente mirato a soddisfare le richieste del mercato.
Appare evidente che il futuro valore di un laboratorio dipenderà sempre più da come il laboratorio stesso sia in grado di gestire e valorizzare tali capitali intangibili, che non compaiono nel bilancio tradizionale, ma che rappresentano elementi di importanza critica per il successo futuro.
Altro aspetto non meno significativo è rappresentato dalla rilevanza dei costi sostenuti per il Personale che incidono in modo determinante sul costo finale delle analisi effettuate determinando quindi l’esigenza di un impiego ottimale di tali risorse.
Nel corso si affronteranno le tematiche relative ai vari modelli che possono essere utilizzati nella definizione delle competenze per consentirne una gestione efficace. Sarà presentata la struttura del modello ritenuto più adatto alle esigenze del laboratorio affrontando via via i vari aspetti metodologici per consentire la realizzazione di un sistema di gestione delle competenze che abbraccia tutto il ciclo gestionale di tale aspetto dall’identificazione dei fabbisogni fino alla valutazione delle prestazioni il tutto affrontato con la logica del modello organizzativo per processi.

Relatore Sede Data Durata Stato Crediti Costo Link
Dott. Tommaso Miccoli
Zoom meeting 24 giugno 1 giorno Iscrizioni chiuse - 260 € (soci 182 €) + IVA 22% DETTAGLI

AULA VIRTUALE

LA QUALITA' NEI LABORATORI DI PROVA

"Calcolo dell'incertezza di misura a partire dai dati di validazione e di assicurazione della qualità secondo la ISO 11352"

25 e 26 giugno - Zoom meeting

Verrà illustrata la norma ISO 11352. La norma permette il calcolo dell’incertezza di misura considerando gli errori random (intesi come riproducibilità all’interno del laboratorio) e gli errori sistematici (stimati a partire dall’analisi di materiali certificati, di circuiti interlaboratorio o di aggiunte spike sui campioni).
Verranno illustrati numerosi esempi, anche utilizzando fogli di calcolo.
Relatore Sede Data Durata Stato Crediti Costo Link
Dott. Maurizio Bettinelli
Dott. Sandro Spezia
Zoom meeting 25 e 26 giugno 2 giorni Iscrizioni chiuse - 260 € (soci 182 €) + IVA 22% DETTAGLI

AULA VIRTUALE

LA QUALITA' NEI LABORATORI DI PROVA

"Valutazione dell'incertezza di misura nelle prove microbiologiche: nuova ISO 19036:2019, approcci consolidati e utilizzo dei dati di assicurazione qualità"

6 e 7 luglio - Zoom meeting

Il corso si pone l’obiettivo di presentare la nuova revisione della ISO 19036:2019, le metodologie consolidate per la valutazione della stima dell’incertezza di misura per le prove microbiologiche e di presentare un approccio sperimentale basato sull’utilizzo dei dati di assicurazione qualità. Allo scopo saranno illustrati esempi per parametri quantitativi sulle matrici alimenti e acque.
Relatore Sede Data Durata Stato Crediti Costo Link
D.ssa Maiello Angela
Dott. Dino Spolaor
Dott. Maurizio Bettinelli
Zoom meeting 6 e 7 luglio 2 giorni Iscrizioni chiuse - 260 € (soci 182 €) + IVA 22% DETTAGLI

AULA VIRTUALE

LA QUALITA' NEI LABORATORI DI PROVA

"La nuova edizione della norma ISO/IEC 17025 ed il suo impatto sulla realtà operativa dei Laboratori di Prova"

8 luglio - Zoom meeting

Dopo circa 12 anni di applicazione della UNI EN ISO/IEC 17025:2005, i laboratori di prova sono chiamati a confrontarsi con una nuova edizione della norma, in uno scenario sociale ed economico mutato ed in continua evoluzione.
Quali gli obiettivi posti dalla nuova edizione? Quali i nuovi requisiti introdotti e gli impatti prevedibili?
Come trarre vantaggi dalla sua applicazione, in termini di efficacia ed efficienza, in un mercato estremamente competitivo quale quello attuale?
A queste ed altre domande si cercherà di dare risposte all’interno del Corso, fornendo ai laboratori elementi di riflessione su opportunità e potenziali vantaggi offerti dal cambiamento normativo.

Relatore Sede Data Durata Stato Crediti Costo Link
Dott. Tommaso Miccoli
Zoom meeting 8 luglio 1 giorno Iscrizioni chiuse - 260 € (soci 182 €) + IVA 22% DETTAGLI

AULA VIRTUALE

LA QUALITA' NEI LABORATORI DI PROVA

"Criteri, metodologie e strumenti per la conduzione di un audit di processo"

24 luglio - Zoom meeting

La tematica del corso proposto è connessa con l'efficacia di un Sistema di Gestione conforme alla norma UNI EN ISO/IEC 17025 e con le attività organizzate per processi.
I processi, una volta definiti ed implementati, vanno monitorati nella congruenza tra prestazioni realmente fornite e quelle pianificate. Laddove si riscontrassero degli scostamenti occorrerà intervenire efficacemente identificando l'origine di tali deviazioni.
Il processo di audit, fornisce una misura reale sul livello di efficacia delle prestazioni evidenziando quali processi necessitano di interventi adeguati per raggiungere gli obiettivi previsti.
Condurre un audit di processo non vuol dire semplicemente pianificare ed attuare un audit sulle procedure di una serie di attività eseguite con una sequenza logica, ma consente di valutare i risultati che quella data sequenza logica di attività produce attraverso l’interazione e l’utilizzo delle risorse previste, fornendo un output quantitativo dell’efficacia raggiunta dal processo auditato.
Gli audit di processo, quindi, non hanno lo scopo di valutare la conformità alle regole definite ma analizzano, con uno spettro cognitivo più ampio, se un determinato processo è in grado di assicurare l’efficacia richiesta dai propri clienti.
Presupposto fondamentale nella effettuazione di audit di processo è la conoscenza ed l'utilizzo di un sistema di misurazione dei livelli di efficacia che consenta di indirizzare tempestivamente gli interventi verso quegli elementi che necessitano di essere riportati entro i livelli di efficienza operativa richiesti. Occorre quindi disporre, in fase di audit, di uno strumento semplice e flessibile che oltre a dare una risposta sul livello di conformità alla norma di riferimento ISO/IEC 17025, al tempo stesso fornisca risultati quantitativi sui livelli di efficacia del processo stesso.

Relatore Sede Data Durata Stato Crediti Costo Link
Dott. Tommaso Miccoli
Zoom meeting 24 luglio 1 giorno Iscrizioni chiuse - 260 € (soci 182 €) + IVA 22% DETTAGLI

AULA VIRTUALE

LA QUALITA' NEI LABORATORI DI PROVA

"Analisi di contesto ed approccio alla analisi e gestione del rischio in un laboratorio di prova"

16 settembre - Zoom meeting

La nuova edizione della ISO/IEC 17025:2017, analogamente a norme appartenenti alla stessa serie, richiede che valutazione e gestione dei rischi connessi con le attività esercitate vengano formalizzate, utilizzando le modalità ritenute più opportune e facendo riferimento ad eventuali linee guida. La scelta delle modalità riveste un carattere di criticità in relazione all’efficacia del risultato dell’analisi del rischio, condizionando in qualche misura anche la successiva fase di gestione dello stesso.
Il Corso prende in esame i requisiti della nuova edizione della norma che necessitano di un’analisi dei rischi, illustrando le metodologie utilizzabili in relazione alla tipologia di rischio da presidiare e fornendo spunti concreti di realizzazione di un sistema di gestione del rischio che consenta al laboratorio di operare in una cornice di maggiore sicurezza.

Relatore Sede Data Durata Stato Crediti Costo Link
Dott. Tommaso Miccoli
Zoom meeting 16 settembre 1 giorno Iscrizioni chiuse - 260 € (soci 182 €) + IVA 22% DETTAGLI

AULA VIRTUALE

LA QUALITA' NEI LABORATORI DI PROVA

"La nuova edizione della norma ISO/IEC 17025 ed il suo impatto sulla realtà operativa dei Laboratori di Prova"

23 settembre - Zoom meeting

Dopo circa 12 anni di applicazione della UNI EN ISO/IEC 17025:2005, i laboratori di prova sono chiamati a confrontarsi con una nuova edizione della norma, in uno scenario sociale ed economico mutato ed in continua evoluzione.
Quali gli obiettivi posti dalla nuova edizione? Quali i nuovi requisiti introdotti e gli impatti prevedibili?
Come trarre vantaggi dalla sua applicazione, in termini di efficacia ed efficienza, in un mercato estremamente competitivo quale quello attuale?
A queste ed altre domande si cercherà di dare risposte all’interno del Corso, fornendo ai laboratori elementi di riflessione su opportunità e potenziali vantaggi offerti dal cambiamento normativo.

Relatore Sede Data Durata Stato Crediti Costo Link
Dott. Tommaso Miccoli
Zoom meeting 23 settembre 1 giorno Iscrizioni aperte - 260 € (soci 182 €) + IVA 22% DETTAGLI

AULA VIRTUALE

LA QUALITA' NEI LABORATORI DI PROVA

"Assicurazione della qualità dei dati"

29 e 30 settembre - Zoom meeting

Il corso proposto è strutturato su due giornate e affronta, a livello generale, una serie di aspetti legati alla validazione dei metodi, alla gestione delle tarature della strumentazione complessa, alla costruzione ed utilizzo delle carte di controllo, alla partecipazione ai circuiti interlaboratorio ed alla stima dell'incertezza di misura.

Relatore Sede Data Durata Stato Crediti Costo Link
Dott. Maurizio Bettinelli
Dott. Sandro Spezia
Zoom meeting 29 e 30 settembre 2 giorni Iscrizioni chiuse - 500 € (soci 350 €) + IVA 22% DETTAGLI

NOVITA'  AULA VIRTUALE

WEBINAR GRATUITO

"ISO/IEC 17025:2018 - Riesame della Direzione e Processi Aziendali"

2 ottobre, ore 16:00 - Zoom meeting

Scopri come una definizione ed un utilizzo adeguato del Riesame della Direzione nell’Organizzazione per Processi può contribuire a raggiungere risultati economici e qualitativi più efficaci migliorando complessivamente l’efficienza aziendale.

Oggi i Laboratori di prova sono chiamati ad operare in un contesto molto dinamico, dove la continua evoluzione degli scenari macroeconomici impone assetti organizzativi flessibili per far fronte alle continue sfide sulle prestazioni da erogare ed emergenze da fronteggiare. In tale contesto, diventa indispensabile avere strategie efficaci e sistemi di controllo efficienti. Potrebbe essere pienamente utilizzato allo scopo il Sistema di Gestione accreditato purché lo si riesca a valorizzare appieno; il tutto con lo scopo di tradurre missione ed obiettivi in una serie completa di misure di performances, di collegare gli obiettivi operativi a breve termine con gli obiettivi a lungo termine, e di confrontare misure finanziarie e non, indicatori ritardati ed indicatori di tendenza, prospettive di performance interna ed esterna.

Relatore Sede Data Durata Stato Crediti Costo Link
Dott. Tommaso Miccoli
Zoom meeting 2 ottobre, ore 16:00 1 ora Iscrizioni chiuse - Gratuito DETTAGLI

AULA VIRTUALE

LA QUALITA' NEI LABORATORI DI PROVA

"La Gestione delle competenze del personale nel laboratorio di prova e valutazione delle prestazioni"

7 ottobre - Zoom meeting

Le risorse umane hanno assunto sempre più rilevanza ai fini del successo e della produttività di un laboratorio di prova tanto da diventare oggi un vero e proprio vantaggio competitivo derivante dal valore aggiunto associato alle  competenze del capitale umano.
Il punto di forza di ogni organizzazione è difatti l’individuo, che attraverso la sua intelligenza ed il suo patrimonio intellettuale determina il successo del laboratorio contribuendo significativamente non solo l’aspetto economico, ma anche un servizio efficiente mirato a soddisfare le richieste del mercato.
Appare evidente che il futuro valore di un laboratorio dipenderà sempre più da come il laboratorio stesso sia in grado di gestire e valorizzare tali capitali intangibili, che non compaiono nel bilancio tradizionale, ma che rappresentano elementi di importanza critica per il successo futuro.
Altro aspetto non meno significativo è rappresentato dalla rilevanza dei costi sostenuti per il Personale che incidono in modo determinante sul costo finale delle analisi effettuate determinando quindi l’esigenza di un impiego ottimale di tali risorse.
Nel corso si affronteranno le tematiche relative ai vari modelli che possono essere utilizzati nella definizione delle competenze per consentirne una gestione efficace. Sarà presentata la struttura del modello ritenuto più adatto alle esigenze del laboratorio affrontando via via i vari aspetti metodologici per consentire la realizzazione di un sistema di gestione delle competenze che abbraccia tutto il ciclo gestionale di tale aspetto dall’identificazione dei fabbisogni fino alla valutazione delle prestazioni il tutto affrontato con la logica del modello organizzativo per processi.

Relatore Sede Data Durata Stato Crediti Costo Link
Dott. Tommaso Miccoli
Zoom meeting 7 ottobre 1 giorno Iscrizioni aperte - 260 € (soci 182 €) + IVA 22% DETTAGLI

AULA VIRTUALE

LA QUALITA' NEI LABORATORI DI PROVA

"La taratura di strumentazione semplice e complessa"

20 ottobre - Zoom meeting

Viene affrontata la gestione delle apparecchiature nel laboratorio chimico alla luce della norma UNI 10012, illustrando e discutendo i concetti di riferibilità metrologica, taratura, verifica della taratura e verifica di buon funzionamento. Vengono discusse le modalità e relative problematiche della strumentazione utilizzata nel laboratorio chimico, presentando esempi per la taratura di strumentazione semplici, complessa e per la strumentazione da campo.
Relatore Sede Data Durata Stato Crediti Costo Link
Dott. Maurizio Bettinelli
Dott. Sandro Spezia
Zoom meeting 20 ottobre 1 giorno Iscrizioni aperte - 260 € (soci 182 €) + IVA 22% DETTAGLI

AULA VIRTUALE

LA QUALITA' NEI LABORATORI DI PROVA

"Incertezza di misura: diverse modalità di calcolo e utilizzo dei dati dei circuiti interlaboratorio"

28 e 29 ottobre - Zoom meeting

Vengono presentate le diverse modalità di stima dell’incertezza di misura (approccio metrologico, olistico, secondo l’equazione di HORWITZ e secondo la ISO 11359) e proposti numerosi esempi applicativi che si basano sul confronto tra l’approccio metrologico e quello secondo la ISO 11352. Vengono presentati i criteri di valutazione delle prestazioni adottate da UNICHIM quale provider accreditato ISO 17043 per la gestione delle prove interlaboratorio e illustrata la procedura di stima dell’incertezza di misura a partire da dati di validazione del metodo e di assicurazione di qualità.

Relatore Sede Data Durata Stato Crediti Costo Link
Dott. Maurizio Bettinelli
Dott. Sandro Spezia
Zoom meeting 28 e 29 ottobre 2 giorni Iscrizioni aperte - 500 € (soci 350 €) + IVA 22% DETTAGLI

AULA VIRTUALE

LA QUALITA' NEI LABORATORI DI PROVA

"Criteri, metodologie e strumenti per la conduzione di un audit di processo"

11 novembre - Zoom meeting

La tematica del corso proposto è connessa con l'efficacia di un Sistema di Gestione conforme alla norma UNI EN ISO/IEC 17025 e con le attività organizzate per processi.
I processi, una volta definiti ed implementati, vanno monitorati nella congruenza tra prestazioni realmente fornite e quelle pianificate. Laddove si riscontrassero degli scostamenti occorrerà intervenire efficacemente identificando l'origine di tali deviazioni.
Il processo di audit, fornisce una misura reale sul livello di efficacia delle prestazioni evidenziando quali processi necessitano di interventi adeguati per raggiungere gli obiettivi previsti.
Condurre un audit di processo non vuol dire semplicemente pianificare ed attuare un audit sulle procedure di una serie di attività eseguite con una sequenza logica, ma consente di valutare i risultati che quella data sequenza logica di attività produce attraverso l’interazione e l’utilizzo delle risorse previste, fornendo un output quantitativo dell’efficacia raggiunta dal processo auditato.
Gli audit di processo, quindi, non hanno lo scopo di valutare la conformità alle regole definite ma analizzano, con uno spettro cognitivo più ampio, se un determinato processo è in grado di assicurare l’efficacia richiesta dai propri clienti.
Presupposto fondamentale nella effettuazione di audit di processo è la conoscenza ed l'utilizzo di un sistema di misurazione dei livelli di efficacia che consenta di indirizzare tempestivamente gli interventi verso quegli elementi che necessitano di essere riportati entro i livelli di efficienza operativa richiesti. Occorre quindi disporre, in fase di audit, di uno strumento semplice e flessibile che oltre a dare una risposta sul livello di conformità alla norma di riferimento ISO/IEC 17025, al tempo stesso fornisca risultati quantitativi sui livelli di efficacia del processo stesso.

Relatore Sede Data Durata Stato Crediti Costo Link
Dott. Tommaso Miccoli
Zoom meeting 11 novembre 1 giorno Iscrizioni aperte - 260 € (soci 182 €) + IVA 22% DETTAGLI

AULA VIRTUALE

LA QUALITA' NEI LABORATORI DI PROVA

"Valutazione dell'incertezza di misura nelle prove microbiologiche: approcci consolidati e utilizzo dei dati di assicurazione qualità"

12 novembre - Zoom meeting

Il corso presenta le metodologie consolidate per la valutazione della stima dell'incertezza di misura nelle prove microbiologiche e include un approccio sperimentale basato sull'utilizzo dei dati di assicurazione qualità.

Il programma è corredato da una serie di esempi pratici riguardanti determinazioni quantitative su matrici alimentari e acque, con un confronto dei risultati ottenuti nei diversi approcci.

Relatore Sede Data Durata Stato Crediti Costo Link
D.ssa Maiello Angela
Dott. Dino Spolaor
Dott. Maurizio Bettinelli
Dott. Sandro Spezia
Zoom meeting 12 novembre 1 giorno Iscrizioni aperte - 260 € (soci 182 €) + IVA 22% DETTAGLI

AULA VIRTUALE

LA QUALITA' NEI LABORATORI DI PROVA

"Analisi di contesto ed approccio alla analisi e gestione del rischio in un laboratorio di prova"

18 novembre - Zoom meeting

La nuova edizione della ISO/IEC 17025:2017, analogamente a norme appartenenti alla stessa serie, richiede che valutazione e gestione dei rischi connessi con le attività esercitate vengano formalizzate, utilizzando le modalità ritenute più opportune e facendo riferimento ad eventuali linee guida. La scelta delle modalità riveste un carattere di criticità in relazione all’efficacia del risultato dell’analisi del rischio, condizionando in qualche misura anche la successiva fase di gestione dello stesso.
Il Corso prende in esame i requisiti della nuova edizione della norma che necessitano di un’analisi dei rischi, illustrando le metodologie utilizzabili in relazione alla tipologia di rischio da presidiare e fornendo spunti concreti di realizzazione di un sistema di gestione del rischio che consenta al laboratorio di operare in una cornice di maggiore sicurezza.

Relatore Sede Data Durata Stato Crediti Costo Link
Dott. Tommaso Miccoli
Zoom meeting 18 novembre 1 giorno Iscrizioni aperte - 260 € (soci 182 €) + IVA 22% DETTAGLI

AULA VIRTUALE

LA QUALITA' NEI LABORATORI DI PROVA

"Costruzione e gestione delle carte di controllo"

24 novembre - Zoom meeting

Vengono affrontate le problematiche relative alla costruzione e gestione delle carte di controllo in un laboratorio chimico con la presentazione di numerosi esempi applicativi.
Vengono illustrate le carte di controllo di SHEWHART e le carte di THOMPSON-HOWARTH.

Relatore Sede Data Durata Stato Crediti Costo Link
Dott. Maurizio Bettinelli
Dott. Sandro Spezia
Zoom meeting 24 novembre 1 giorno Iscrizioni aperte - 260 € (soci 182 €) + IVA 22% DETTAGLI



LA QUALITA' NEI LABORATORI DI PROVA

"Audit interni nei Laboratori"

25, 26 e 27 novembre - UNICHIM, P.le R. Morandi 2, 20121 Milano

Il corso presenterà le principali attività previste in un audit interno mediante una serie di lezioni frontali ed esercitazioni pratiche di gruppo, simulazioni di audit e preparazione della relativa documentazione. In particolare saranno trattati gli aspetti operativi per la preparazione, la conduzione e la redazione di un rapporto di audit interno in un laboratorio di prova operante in accordo alle norme ISO/IEC 17025:2018.
Al termine dei tre giorni i partecipanti riceveranno un attestato di partecipazione al Corso e, nel caso di superamento positivo delle prove d’esame previste, un attestato di superamento dell’esame scritto relativo alla valutazione degli auditor. Il corso relativo agli Auditor interni nei laboratori di prova è stato progettato per proporre nuovi spunti e chiavi di lettura nell’utilizzo degli audit interni che possano consentire ai laboratori di migliorare l’efficacia delle loro prestazioni in un contesto di gestione dei rischi operativi.
I contenuti formativi del corso e relativo esame finale sono riconosciuti ai fini dell’iter di certificazione di AICQ SICEV”. (Organismo di Certificazione accreditato da Accredia - Ente Italiano di Accreditamento - per la certificazione di figure professionali che operano nel mondo dei Sistemi di Gestione e Professional di vario tipo).

Relatore Sede Data Durata Stato Crediti Costo Link
Dott. Tommaso Miccoli
UNICHIM, P.le R. Morandi 2, 20121 Milano 25, 26 e 27 novembre 3 giorni Iscrizioni aperte - 900 € (soci 630 €) + IVA 22% DETTAGLI

AULA VIRTUALE

LA QUALITA' NEI LABORATORI DI PROVA

"La gestione informatica delle attività alla luce dei nuovi requisiti introdotti dalla UNI EN ISO/IEC 17025:2018"

2 dicembre - Zoom meeting

Gli strumenti informatici rappresentano ormai uno strumento irrinunciabile ai fini di una gestione efficace ed efficiente delle attività in un laboratorio di prova. A riprova di ciò, la recente edizione della norma ISO/IEC 17025 dà ampio spazio agli aspetti riguardanti il sistema informatico di gestione, colmando il vuoto presente a questo riguardo nella precedente edizione. Il corso tratta in dettaglio l’argomento in questione, delineando un approccio efficace alla strutturazione e formalizzazione di un sistema informatico del laboratorio conforme ai requisiti posti dalla nuova versione della norma di riferimento senza però perdere di vista il contesto legislativo e le problematiche a livello di rischio operativo introdotte dall’uso di tali strumenti.

Relatore Sede Data Durata Stato Crediti Costo Link
Dott. Tommaso Miccoli
Zoom meeting 2 dicembre 1 giorno Iscrizioni aperte - 260 € (soci 182 €) + IVA 22% DETTAGLI

AULA VIRTUALE

LA QUALITA' NEI LABORATORI DI PROVA

"Applicazione del Decreto 14/6/2017 nei Laboratori di controllo acque"

3 dicembre - Zoom meeting

Il corso considera, nel dettaglio, le ricadute derivanti dall’applicazione del DM 14 giugno 2017 nei laboratori di prova dei gestori idrici. Vengono esaminati alcuni aspetti tecnici, metodologici e analitici, che possono impattare, sia per le prove chimiche che microbiologiche, sulla efficacia ed efficienza delle prestazioni del laboratorio.
La valutazione dell’incertezza di misura, per i laboratori che si devono accreditare, può rappresentare uno scoglio significativo in termini di risorse ed energie da impegnare. E’ pertanto opportuno ricorrere al concetto di incertezza Target già considerata in altri settori applicativi ed ora prevista dal DM in oggetto.
Anche al settore microbiologico, ampiamente coinvolto in tali problematiche, è richiesto un approccio analitico più mirato ed efficace, capace di rispondere ai requisiti della nuova normativa. Nello specifico viene trattato il problema della ricerca di Legionella nella matrice acqua e degli interrogativi analitici derivanti dall’applicazione della ISO 11173:2017.

Relatore Sede Data Durata Stato Crediti Costo Link
D.ssa Ditommaso Savina
D.ssa Maiello Angela
D.ssa Moschin Anna
Dott. Alava Fausto
Dott. Maurizio Bettinelli
Dott. Sandro Spezia
Zoom meeting 3 dicembre 1 giorno Iscrizioni aperte - 260 € (soci 182 €) + IVA 22% DETTAGLI